A2A: a Milano sì alla riduzione del CdA da 14 a 12 membri

L'emendamento ricalca la modifica già approvata dal consiglio comunale di Brescia

Il Consiglio comunale di Milano ha approvato la riduzione del futuro cda di A2a da 14 a 12 componenti, di cui tre eletti dalla minoranza.

L'emendamento, presentato dalla maggioranza di centrosinistra, ricalca la medesima modifica all'originaria impostazione già approvata dal consiglio comunale di Brescia. Le due delibere, infatti, devono essere uguali.

La modifica alla delibera milanese ha ottenuto 28 voti a favore, 7 contrari (dal centrodestra) e due astensioni (Lega). All'esame del provvedimento da parte dell'aula di Palazzo marino, a meno di accordi, mancano ancora circa una sessantina di emendamenti.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

Torna su
BresciaToday è in caricamento