Lotta disperata per il lavoro: operaie si incatenano al cancello della fabbrica

Lo stabilimento chiuso da tempo, la cassa integrazione, l'indennità di disoccupazione che si concluderà tra un anno e mezzo: l'operaia Delia Bonomi e una sua compagna di lavoro si sono incatenate davanti alla fabbrica

Dellia Bonomi — fonte: TBmews

Quando la lotta si fa disperata: ai cancelli dell'ex fabbrica NK di Nadro di Ceto si sono incatenate due operaie bresciane, Delia Bonomi e una sua compagna di sventura. Da lunedì mattina hanno cominciato anche lo sciopero della fame: un gesto disperato, appunto, per attirare l'attenzione sulla situazione definita ormai “insostenibile” dagli ex dipendenti.

Circa un mese e mezzo fa l'ultimo presidio, poi tanta, tantissima attesa. L'attesa che si fa speranza, per gli oltre 70 operai (in maggioranza donne) che lavoravano nello stabilimento tessile della Nieggler&Kupfer. La fabbrica ha chiuso ormai da quasi due anni. Ma la resistenza operaia continua.

Un film purtroppo già visto, in provincia, in tutta Italia e in tutto il mondo. Delia Bonomi è la portavoce dei tanti ex operai della fabbrica camuna: ha 53 anni, vedova con figli. Finita la cassa integrazione, è arriva la Naspi: l'indennità mensile di disoccupazione. Sono 700 euro al mese, per cominciare, poi scenderanno un po' alla volta. Nel febbraio 2019 è previsto l'invio dell'ultimo assegno, che sarà di 275 euro.

“Ci hanno lasciate sole - dichiara Delia fuori dalla fabbrica -, tante le promesse di impegno da parte dei politici ma nessun fatto concreto: non gli chiediamo una poltroncina a Roma, ma un lavoro da 1.200 euro al mese con il quale vivere”

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • assoluta solidarietà con loro, ma il referendum Lombardo Veneto fatto di recente non considera queste problematiche? Regione Lombardia dove sei?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Al volante senza patente: folle fuga contromano, poi tenta di investire i carabinieri

  • Incidenti stradali

    Violento schianto all'incrocio nella notte: tre feriti, due sono giovanissimi

  • social

    C'è una nuova panchina gigante: la vista sul lago e su Montisola è stupenda

  • Cronaca

    Assalto al centro commerciale: vetrina sfondata, colpo al bar da migliaia di euro

I più letti della settimana

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • "Adesso mi ammazzo!": torna a casa ubriaco, si accoltella davanti ai genitori

  • Milano, incidente in A8: morto Maykoll Calcinardi di Riva del Garda

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

Torna su
BresciaToday è in caricamento