Azienda in liquidazione: 35 operai ora rischiano il licenziamento

La Cidneo Meccanica di Corzano va in liquidazione: sono almeno 35 gli operai a rischio licenziamento. L'azienda non pagava gli stipendi da due mesi: agosto è stato saldato

La brutta notizia è stata subito comunicata dai sindacati: sono almeno 35 gli operai a rischio licenziamento alla Cidneo Meccanica di Corzano, dove tra l'altro non venivano pagati gli stipendi da almeno due mesi (adesso il mese di agosto sarebbe stato saldato). La società comunque è stata messa in liquidazione solo pochi giorni fa, lasciando – a quanto pare – all'oscuro della cosa sia i lavoratori che i loro rappresentanti sindacali.

Il liquidatore è già stato nominato, e sarebbe già al lavoro (anche in queste ore) per vagliare tutte le ipotesi possibili, compresa quella della ricerca di eventuali acquirenti. Vendere l'azienda allo stato attuale sarebbe l'unica soluzione per evitare i licenziamenti. Resta da vedere intanto quando verranno pagati gli stipendi di settembre, e poi quelli di ottobre.

L'attività di produzione in questi giorni prosegue, ma i lavoratori sono in allerta. Proprio giovedì i rappresentanti dell'azienda hanno incontrato le Rsu e la Fiom in Provincia. All'incontro istituzionale ha fatto subito seguito un'assemblea sindacale.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento