Pasticceri, cuochi, camerieri: via al casting per la tv

I giovani, una volta spente le telecamere, non verranno abbandonati, ma entreranno a far parte del gruppo di lavoro. "Cucine Alte" by Aquolinae ed il vincitore del format otterrà un corso di aggiornamento con un Executive Chef di un ristorante a 5 stelle.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Prosegue la caccia al talento dei fornelli, contro la fuga di padelle all'estero, a cui sono invitati tutti i giovani cuochi, aiuto cuochi, pasticceri, barman, sommelier, camerieri delle provincie della Lombardia, Brescia in primis. Per partecipare al casting tv è facile. Basterà inviare la candidatura con una lettera di presentazione e una foto a mezzo busto in divisa, una creazione di cucina o pasticceria a: cucinealte@gmail.com Questa volta sono privilegiate le cucine salutiste, crudiste, gluten free. Si esaminano ancora candidature per tutor chef, senza limitazioni di età, ma con grosse e valide esperienze professionali. Ricordiamo che il format Tv, che andrà in onda sul digitale terrestre, non abbandonerà i partecipanti ed i vincitori, una volta spente le telecamere, bensì creerà un gruppo di lavoro "Cucine Alte" che attraverso corsi, seminari, cercherà di dare un aiuto concreto ai giovani talenti di cucina ed ai suoi tutor Chef, Executive professionisti che li affiancheranno durante la trasmissione. Ai talenti viene chiesta un'età non superiore a 33 anni, mentre per i tutor chef non ci sono limiti di età, bensì viene richiesta una grande professionalità e un'empatia "da telecamera". Il giovane vincitore avrà la possibilità di partecipare gratuitamente ad un corso di teoria "full immersion" con i nostri migliori Chef Executive. Il progetto in difesa della professionalità Made in Italy è dell' imprenditrice giornalista Wilma Zanelli e del suo gruppo di lavoro.

I più letti
Torna su
BresciaToday è in caricamento