Shock in caserma: giovane carabiniere si suicida con un colpo di pistola

Aveva da poco iniziato a prestare servizio in Val Sabbia

Drammatico gesto estremo nella caserma di Vobarno, dove, nella mattinata di venerdì, un carabiniere di 23 anni si è ucciso con un colpo di pistola.

Il corpo, ormai privo di vita, è stato trovato dai colleghi, sotto shock per quanto accaduto. Il giovane militare aveva da poco iniziato a prestare servizio a Vobarno, dopo il trasferimento dal Sud Italia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento