Rimorchio perde il carico in strada: paese sommerso dalla puzza

Di prima mattina un camion stava trasportando un carico di fanghi, qualcosa è andato storto e il materiale si è riversato in strada: si indaga.

Perché qualcuno ha deciso di trasportare alle sette di mattina di un giorno festivo un carico di liquame e fanghi organici? Dove era diretto il conducente del mezzo? Sono queste le domande alle quali si cerca una risposta a Visano, nella Bassa, un paese che nel giorno dell'Epifania si è svegliato assediato dal tanfo. 

Ieri, di prima mattina, un operatore a bordo del suo mezzo stava percorrendo via Kennedy, la strada che collega Visano con Isorella, quando il rimorchio ha iniziato a riversare sull'asfalto liquame e fanghi organici maleodoranti. I residenti della zona si sono accorti praticamente subito del problema e si sono riversati in strada per cercare una spiegazione alla puzza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono stati chiamati i carabinieri di Isorella e i colleghi del Radiomobile di Desenzano. Assieme a loro anche il primo cittadino, Francesco Piacentini e alcuni tecnici dell'Arpa che hanno prelevato un campione dei residui riversati in strada. Come raccontato dal quotidiano Bresciaoggi, al conducente del mezzo è stata staccata una multa salata, ma ora si cercherà di capire dove fosse diretto il carico per verificare eventuali intenzioni di smaltimento illecito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

Torna su
BresciaToday è in caricamento