Rimorchio perde il carico in strada: paese sommerso dalla puzza

Di prima mattina un camion stava trasportando un carico di fanghi, qualcosa è andato storto e il materiale si è riversato in strada: si indaga.

Perché qualcuno ha deciso di trasportare alle sette di mattina di un giorno festivo un carico di liquame e fanghi organici? Dove era diretto il conducente del mezzo? Sono queste le domande alle quali si cerca una risposta a Visano, nella Bassa, un paese che nel giorno dell'Epifania si è svegliato assediato dal tanfo. 

Ieri, di prima mattina, un operatore a bordo del suo mezzo stava percorrendo via Kennedy, la strada che collega Visano con Isorella, quando il rimorchio ha iniziato a riversare sull'asfalto liquame e fanghi organici maleodoranti. I residenti della zona si sono accorti praticamente subito del problema e si sono riversati in strada per cercare una spiegazione alla puzza. 

Sul posto sono stati chiamati i carabinieri di Isorella e i colleghi del Radiomobile di Desenzano. Assieme a loro anche il primo cittadino, Francesco Piacentini e alcuni tecnici dell'Arpa che hanno prelevato un campione dei residui riversati in strada. Come raccontato dal quotidiano Bresciaoggi, al conducente del mezzo è stata staccata una multa salata, ma ora si cercherà di capire dove fosse diretto il carico per verificare eventuali intenzioni di smaltimento illecito. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lastre di cemento sfondano la cabina del tir: strada chiusa e caos traffico

  • Addio Elisabetta, una lunga lotta contro il cancro: "Sei stata un esempio per tutti"

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Malore al volante, si schianta nel campo e muore: a bordo dell'auto anche moglie e amici

  • Tragico incidente mentre torna a casa dal lavoro: muore padre di famiglia

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

Torna su
BresciaToday è in caricamento