Muffa e umidità, e manca pure la licenza: chiuso il bar dell'oratorio

Incredibile ma vero, succede a Villachiara: i tecnici del Servizio Igiene dell'Ats di Brescia hanno chiuso temporaneamente il bar dell'oratorio. Il motivo? La mancata manutenzione (e la licenza)

Chiuso il bar dell'oratorio di Villachiara: lo hanno deciso i tecnici dell'Ats di Brescia a seguito di ispezione. A quanto pare, troppe cose che non vanno: tra queste la troppa umidità, la mancata manutenzione, perfino la mancanza di una licenza per la somministrazione di alimenti e bevande. Lo scrive Bresciaoggi.

Una notizia che fa discutere, nella Bassa e non solo. La struttura è stata costruita non lontano dalla roggia che porta il nome del paese, Villachiara appunto, e per questo motivo necessita di una manutenzione costante.

Manutenzione che invece non sarebbe stata effettuata. Così come non sarebbe mai stata regolarizzata la posizione legata alla vendita di alimenti e bevande: il bar, se mai ha venduto, ha venduto senza licenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento