Piante di marijuana in casa e violenze: la fidanzata scappa in stato di shock

A dare l'allarme i vicini di casa, che hanno visto le piante di marijuana sul balcone

Foto di repertorio

Spacciatore e violento: non solo riforniva di droga il paese e i dintorni, ma picchiava pure la sua fidanzata. Una storia che sarebbe andata avanti a lungo, troppo a lungo: e così all'arrivo degli agenti della Polizia Locale (che l'avrebbero dovuto arrestare per spaccio di marijuana) anche la donna ha trovato il coraggio di scappare, e di raccontare tutto.

Storie di ordinaria follia a Vighizzolo, frazione di Montichiari. La vittima è una donna di 40 anni, ritrovata dagli agenti in stato di shock: probabilmente era stata appena picchiata dal fidanzato, appena li ha visti arrivare ha fatto un gran respiro ed è scappata fuori, piangendo. Anche per lei la fine di un incubo.

In manette ci è finito un bresciano di 45 anni, non è dato sapere se già noto alle forze dell'ordine per altri reati. L'arresto è stato convalidato: l'uomo è accusato non solo di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ma anche di maltrattamenti e lesioni nei confronti della donna. Per lui è stato fissato l'obbligo di firma, ma con il divieto di avvicinamento all'ormai ex compagna.

In casa gli agenti hanno recuperato diverse piantine di marijuana, oltre alla droga già pronta da vendere e vario materiale per il confezionamento delle dosi. A far scattare la perquisizione sarebbero stati i vicini di casa: si sarebbero accorti delle piante coltivate sul balcone, avrebbero subito allertato le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

Torna su
BresciaToday è in caricamento