Sequestrato un immobile in via Marsala, sei clandestini all'interno

La Polizia Locale è intervenuta questa mattina in via Marsala 40/bis dove da tempo giungeva segnalazione, da parte della proprietaria, circa l'occupazione abusiva di un intero immobile

La Polizia Locale è intervenuta questa mattina in via Marsala 40/bis dove da tempo giungeva segnalazione, da parte della proprietaria, circa l’occupazione abusiva di un intero immobile. Gli agenti, giunti sul posto, hanno infatti trovato una situazione allarmante dal punto di vista igienico – sanitario: i locali erano sommersi da immondizia ed escrementi che hanno evidentemente causato il proliferare di ratti e blatte.

All’interno vivevano sei cittadini stranieri clandestini, due dei quali minorenni per cui affidati ai servizi sociali del Comune, mentre gli altri sono stati accompagnati al Comando per le procedure di identificazione  e, in seguito, denunciati. Numerosi gli oggetti trovati che hanno fatto constatare come nello stabile avvenissero anche attività illecite. Sia oggetti rubati che strumentazioni per la preparazione e lo smercio di droga quali bilancine, taglierini e buste trasparenti per il confezionamento.  In una delle stanze dell’immobile sono stati rinvenuti anche oggetti preziosi, compendio di furti, quali una macchina fotografica d’epoca, una cinepresa meccanica d’epoca e una custodia in pelle contenente un obiettivo per macchina fotografica. La Locale ha, infine, sequestrato dieci biciclette, evidente compendio di furto, e le ha affidate al nucleo di Polizia Amministrativa. Alla proprietà spetta ora la bonifica dell’immobile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento