Folle di gelosia, lo insegue in mezzo alla strada con una lama da 20 centimetri

L'episodio domenica sera in Via Lamarmora a Brescia: un giovane nigeriano è stato denunciato dai carabinieri, inseguiva un connazionale con un coltello

Il coltello impugnato dal giovane nigeriano © Bresciatoday.it

Poteva finire in tragedia la lite di domenica sera in Via Lamarmora a Brescia: solo il provvidenziale intervento dei carabinieri ha permesso di evitare il peggio. E' stato comunque denunciato un giovane nigeriano di 34 anni che stava inseguendo e minacciando un suo connazionale, armato con un coltello da cucina con una lama di quasi 20 centimetri.

I militari del Nucleo operativo e radiomobile stavano transitando in zona per un servizio di controllo. La pattuglia ha inquadrato i due che stavano litigando, in mezzo alla strada: uno inseguiva l'altro, e il primo era armato di un grosso coltello (come detto, 20 centimetri di lama e quasi 30 con il manico).

L'immediato intervento dei carabinieri ha permesso di bloccare e tranquillizzare l'uomo armato, impedendo che potesse andare oltre. Sono stati entrambi accompagnati in caserma, e interrogati: dai successivi accertamenti è emerso che la lite sarebbe scoppiata per motivi di gelosia.

Il ragazzo in fuga infatti ci avrebbe provato con la moglie del 34enne, con qualche avances di troppo: da qui la reazione (comunque spropositata) del marito geloso. Infine il folle inseguimento per strada, poi l'arrivo dei carabinieri. Nessuno si è fatto male, ma il 34enne è stato comunque denunciato per i reati di minaccia aggravata e porto d'armi e di oggetti atti a offendere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Ma perché intervenire lasciate fare lasciate fare .....

  • povere bestie...

    • poveri noi circondati dalle bestie di mezzo mondo...

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Comunali ed Europee 2019. Aggiornamenti e affluenza

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento