Scivola mentre affronta una cascata di ghiaccio: ferito 51enne

L’incidente è avvenuto a 1600 metri di quota, in Val Paghera, sopra Vezza d’Oglio.

I soccorsi ©Bresciatoday.it

Mercoledì pomeriggio, un 51enne del Mantovano è rimasto vittima di un brutto incidente in montagna. L'uomo è scivolato mentre stava risalendo, come secondo in cordata, una cascata di ghiaccio, chiamata “Terrordactyl”. È successo in Val Paghera, sopra Vezza d'Oglio.

Nella caduta, avvenuta a 1600 metri di quota, si è procurato lesioni alla caviglia e non riusciva a proseguire. È quindi scattata la chiamata al 112, che ha inviato sul posto i tecnici della V Delegazione bresciana del Cnsas e quelli del soccorso alpino della Guardia di Finanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le prime cure, il 51enne è stato caricato a bordo dell’eliambulanza, partita da Brescia, con l’ausilio di un verricello e trasportato al Civile di Brescia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento