Una vita nei campi da calcio, morto allenatore bresciano

Stroncato da una terribile malattia nell’arco di pochi mesi

Foto di repertorio

Vezza d’Oglio in lutto per la scomparsa di Walter Rizzi, molto conosciuto in paese per aver cresciuto intere generazioni di giovani calciatori. Sempre col sorriso e con una grande passione per il gioco, era una presenza fissa in campo e sul pullman della locale Unione Sportiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Classe 1952, Rizzi lascia la moglie e due figli, stroncato da una terribile malattia nell’arco di pochi mesi. I funerali si terranno alle 14 di lunedì nella chiesa parrocchiale, dove sono attese centinaia di persone per l’ultimo saluto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

Torna su
BresciaToday è in caricamento