Una vita nei campi da calcio, morto allenatore bresciano

Stroncato da una terribile malattia nell’arco di pochi mesi

Foto di repertorio

Vezza d’Oglio in lutto per la scomparsa di Walter Rizzi, molto conosciuto in paese per aver cresciuto intere generazioni di giovani calciatori. Sempre col sorriso e con una grande passione per il gioco, era una presenza fissa in campo e sul pullman della locale Unione Sportiva.

Classe 1952, Rizzi lascia la moglie e due figli, stroncato da una terribile malattia nell’arco di pochi mesi. I funerali si terranno alle 14 di lunedì nella chiesa parrocchiale, dove sono attese centinaia di persone per l’ultimo saluto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Terribile schianto sulla Statale: Paolo non ce l'ha fatta, è morto in ospedale

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento