Suicidio al centro commerciale: uomo trovato morto nel parcheggio

La tragedia nel pomeriggio di Martedì a Verolanuova: a fare la drammatica scoperta alcuni passanti

Foto d'archivio

Seduto sul sedile della sua auto, la testa all'indietro, completamente immobile. A trovare l'uomo e a dare l'allarme è stato un passante: sul posto si sono precipitate un'ambulanza e un'automedica, ma i sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Il dramma si è consumato nel parcheggio del centro commerciale Le Robinie di Verolanuova, attorno alle 17 di martedì. Esclusa l'ipotesi del malore.

Stando a quanto ricostruito dai Carabinieri, l'uomo (un 60enne residente in Veneto) avrebbe ingerito dosi massicce di farmaci per togliersi la vita. All'origine del gesto estremo ci sarebbe una forte depressione, malattia di cui il 60enne pare soffrisse da tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento