Malore mentre nuota, rischia di annegare: salvato dal bagnino

L'uomo, un 38enne, è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Manerbio. Ad estrarlo dalla piscina e a praticargli il massaggio cardiaco, prima dell'arrivo dei sanitari, il bagnino

Un malore improvviso mentre nuota in piscina, la perdita di coscienza e la discesa verso il fondo.  Attimi drammatici si sono vissuti mercoledì pomeriggio nella piscina comunale di Verolanuova. Ad evitare il peggio, il tempestivo intervento del bagnino. Dopo aver recuperato l'uomo, gli ha praticato il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca.

I tentativi di rianimazione sono proseguiti con l'arrivo dei sanitari del 118. Una volta stabilizzato, l'uomo, un 38enne, è stato portato d'urgenza all'Ospedale di Manerbio: le sue condizioni sono piuttosto critiche ed è ricoverato nel reparto di rianimazione.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

Torna su
BresciaToday è in caricamento