Ladri in azione al cimitero di Gavardo: rubati oggetti in bronzo e rame

I ladri sono entrati nel cimitero la notte tra sabato e domenica. Per rubare bronzo e rame, sono state strappate dalle lapidi statuette e incisioni

Nella nostra provincia, quello appena trascorso è stato un weekend all'insegna del vandalismo all'interno nei cimiteri.

Dopo il caso del cimitero di Esenta, dove ignoti sono entrati sabato notte distruggendo alcune lapidi con una mazza, domenica mattina i visitatori del camposanto di Gavardo sono stati accolti da un terrificante scenario di vasi rotti, lapide saccheggiate e fiori gettati a terra lungo le viuzze del luogo sacro.

Ad essere rubati gli oggetti di bronzo e di rame: soprattutto vasi, incisioni e statuette strappate dalle lapidi. In tutto, sono state danneggiate circa un'ottantina di tombe.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali per far passare la sbornia

  • Attenzione al ragno violino: cosa fare in caso di morso

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

  • Le 5 migliori piante antizanzare

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Esce di casa e scompare: trovato morto nel lago

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Tenta il suicidio buttandosi dal terzo piano, grave un ragazzo

Torna su
BresciaToday è in caricamento