Tenta il suicidio in casa, ragazzo muore in ospedale

La tragedia si è consumata in un comune della Bassa Valtrompia, vittima uno studente di soli 20 anni. Sulle ragioni del gesto estremo indagano i carabinieri

Foto d'archivio

Dramma in un comune della bassa Valtrompia: un ragazzo di soli 20 anni è morto dopo avere tentato il suicidio. 

Il giovane, studente di una scuola superiore della città, si sarebbe impiccato all'interno della propria abitazione. Trovato in fin di vita dai famigliari, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale: si è spento dopo tre giorni di agonia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ragioni del gesto estremo sono al vaglio dei Carabinieri di Gardone Valtrompia che, al momento, non escludono eventuali responsabilità di terzi. Il militari, come riporta il quotidiano Bresciaoggi, starebbero passando al setaccio i cellulari di alcuni conoscenti del giovane, che potrebbe essere stato vittima di episodi di bullismo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

Torna su
BresciaToday è in caricamento