Spara in mezzo alla strada col fucile, poi lo punta contro un passante

In manette un bresciano di 51 anni residente a Darfo Boario Terme: sceso per strada imbracciando un fucile per sparare un colpo in aria, minaccia il passante che lo vede. Arrestato dai Carabinieri

L’arma sequestrata © Bresciatoday.it

Forse neanche nelle più remote regioni del Texas. E' sceso per strada, imbracciando il fucile – tra l'altro rubato. Ha cominciato a sparare in aria, in mezzo al paese: finché non è passato qualcuno che l'ha notato, ed è stato minacciato di morte con la stessa arma.

Inevitabile l'arresto per un bresciano di 51 anni residente a Darfo Boario Terme, e che proprio a Darfo ha voluto dare libero sfogo alla sua 'creatività'. Armato di fucile a canna liscia nel pomeriggio è sceso in strada, in una via pubblica del paese, e ha sparato un colpo in aria. Alla vista di un passante lo ha minacciato, puntandogli l'arma in faccia.

La segnalazione è arrivata immediata ai Carabinieri, che hanno subito individuato l'uomo protagonista dell'insano gesto. Lo hanno trovato in casa, dove nascondeva appunto il fucile utilizzato poche ore prima. Un'arma illecitamente detenuta, rubata qualche mese prima nella casa di un'anziana signora residente nel cremonese.

L'uomo è stato arrestato, in flagranza di reato, accusato di minaccia aggravata con uso delle armi, porto in luogo pubblico e detenzione illegale di arma da fuoco. Ora è ai domiciliari, in attesa del processo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Sbaglia manovra e si rompe il serbatoio: esplosione sfiorata davanti a scuola

    • Economia

      Orio Center: apre i battenti il centro commerciale più grande d'Italia

    • Cronaca

      Blitz della Polizia Locale al Calini: studente beccato con la droga nello zaino

    • Eventi

      Eventi: cosa fare a Brescia e provincia dal 26 al 28 maggio 2017

    I più letti della settimana

    • Incidente stradale a Manerbio: morto ragazzo di 19 anni

    • Ucciso da un male incurabile, in pochi mesi: il triste destino del giovane Gabriele

    • Fatture false per 10 milioni di euro, coinvolte società e imprenditori: sei arresti

    • Martellate al commercialista, poi si infila il trapano nell’orecchio per cercare di farla finita

    • Incidente stradale a Manerbio: morto Claudio Costantini di 19 anni

    • Terribile schianto sulla Statale, giovane muratore muore tra le lamiere dell'auto

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento