Valanga a Temù: Valter Bertocchi non ce l'ha fatta

L'uomo, 50 anni d'età, era stato ricovertao in condizioni disperate dopo essere stato travolto da una valanga staccatasi dalla Calotta di Temù

E' morto l'alpinista bergamasco, Valter Bertocchi, 50 daanni, vicepresidente del Cai di Leffe (Bergamo), travolto cinque giorni fa insieme ad altri escursionisti da una valanga sui monti fra Temù e Ponte di Legno, a oltre 3 mila metri di quota.

Un secondo ferito, Riccardo Mologni, di Treviolo (Bergamo), è ricoverato all'ospedale Santa Chiara di Trento. Le sue condizioni, pur gravi, sono meno preoccupanti: nonostante sia rimasto più a lungo sotto la neve, era in una cavità che ha consentito un minimo di respirazione.

Bertocchi era stato estratto per primo dai soccorritori, in arresto cardiaco e in stato di ipotermia. Gli altri due amici che completavano il gruppo avevano immediatamente dato l'allarme, essendo stati solo sfiorati dalla massa nevosa.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

Torna su
BresciaToday è in caricamento