Un finto incidente per spillare soldi agli automobilisti: presi i giovani truffatori

Sono stati individuati e denunciati dai carabinieri i due giovani truffatori che un paio di settimane fa avevano colpito a Genivolta, in provincia di Cremona

Sono stati individuati, e inevitabilmente denunciati, i due giovani autori di una lunga serie di “truffe dello specchietto”: si tratta di un arcinoto stratagemma truffaldino che però purtroppo continua a mietere vittime. I due malviventi fingevano un sinistro stradale, appunto uno specchietto danneggiato, e poi trattavano con gli automobilisti un risarcimento immediato, in contanti, senza ricorrere alla constatazione amichevole.

Gli ultimi colpi messi a segno risalgono a un paio di settimane fa, a Genivolta in provincia di Cremona: le indagini serrate dei carabinieri hanno così permesso di individuare i protagonisti della truffa, il primo originario di Montichiari ma oggi residente in provincia di Padova, il secondo nato a Reggio Emilia ma attualmente residente a Desenzano del Garda.

Sono considerati gli autori di altre tre probabili truffe purtroppo riuscite, tra Cremona e Milano. Dunque sono almeno cinque gli episodi contestati ai malfattori. Agivano a bordo di una Renault Modus, e sempre di giorno. Hanno però peccato di superiorità, colpendo due volte nello stesso paese. E i carabinieri li hanno presi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Esatto. Impuniti grazie alle nostre leggi

  • Avatar anonimo di Fragranza
    Fragranza

    Ed ora? nulla... questi delinquenti, grazie alle leggi Italiane non subiranno nessuna condanna, si faranno più furbi di prima e continueranno a delinquere indisturbati ancora per qualche anno...!!! almeno fino al prossimo arresto... se ci sarà!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Al volante senza patente: folle fuga contromano, poi tenta di investire i carabinieri

  • Incidenti stradali

    Violento schianto all'incrocio nella notte: tre feriti, due sono giovanissimi

  • social

    C'è una nuova panchina gigante: la vista sul lago e su Montisola è stupenda

  • Cronaca

    Assalto al centro commerciale: vetrina sfondata, colpo al bar da migliaia di euro

I più letti della settimana

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • "Adesso mi ammazzo!": torna a casa ubriaco, si accoltella davanti ai genitori

  • Milano, incidente in A8: morto Maykoll Calcinardi di Riva del Garda

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

Torna su
BresciaToday è in caricamento