Segue il navigatore, ma la strada è troppo stretta: tir completamente bloccato

La disavventura di un camionista ceco, che con il suo pesante mezzo voleva raggiungere la Saba di Barghe: il navigatore l'ha tradito, e l'ha mandato tra le impervie stradine di Treviso e Provaglio

Foto d’archivio

Si sarebbe fidato troppo del navigatore il camionista della Repubblica Ceca rimasto incastrato tra le stradine montane della Valsabbia, tra Treviso Bresciano e Provaglio: ci sono volute più di due ore per “liberare” il camion con rimorchio. E alla fine non è mancata nemmeno una multa salata.

L'incidente nel tardo pomeriggio di lunedì: il camion dell'azienda Cad Blansko, stava cercando di raggiungere l'officina meccanica Saba di Barghe, in località Ponte Re. Senza guardare troppo i cartelli, il camionista si è fidato del suo navigatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento