Segue il navigatore, ma la strada è troppo stretta: tir completamente bloccato

La disavventura di un camionista ceco, che con il suo pesante mezzo voleva raggiungere la Saba di Barghe: il navigatore l'ha tradito, e l'ha mandato tra le impervie stradine di Treviso e Provaglio

Foto d’archivio

Si sarebbe fidato troppo del navigatore il camionista della Repubblica Ceca rimasto incastrato tra le stradine montane della Valsabbia, tra Treviso Bresciano e Provaglio: ci sono volute più di due ore per “liberare” il camion con rimorchio. E alla fine non è mancata nemmeno una multa salata.

L'incidente nel tardo pomeriggio di lunedì: il camion dell'azienda Cad Blansko, stava cercando di raggiungere l'officina meccanica Saba di Barghe, in località Ponte Re. Senza guardare troppo i cartelli, il camionista si è fidato del suo navigatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento