Forte terremoto in Trentino avvertito sul Lago di Garda: "Al terzo piano il letto ballava"

Terremoto di magnitudo 3.4 alle 7.36 di giovedì mattina

"Al terzo piano il letto ballava", "mio figlio l'ha sentito bene anche al primo", "speriamo non ci siano problemi", "hanno tremato la porta e la finestra", "dormivo come un sasso e mi ha svegliata".

E' stato sentito chiaramente anche nella sponda bresciana del Lago di Garda - come dimostrano le decine di messaggi pubblicati sulle pagine Facebook di Rivoltella e Sirmione - il terremoto di magnitudo 3.4 avvenuto alle 7.36 di giovedì mattina in Trentino, con ipocentro a 12 km di profondità ed epicentro a Vallarsa, comune che confina con il Veneto tra Recoaro Terme e Valli del Pasubio. Al momento, non si hanno notizie di danni a cose o persone.

Potrebbe interessarti

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Come smettere di fumare

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Ubriaca fradicia di primo mattino, ragazza soccorsa da un'ambulanza

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Blitz della Locale dal parrucchiere, scattano i sigilli

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

Torna su
BresciaToday è in caricamento