Tenta il suicidio buttandosi dalle scale al secondo piano: donna in gravi condizioni

L'episodio mercoledì pomeriggio nel carcere di Verziano: la donna è ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Civile di Brescia

Foto di repertorio

Tragedia sventata mercoledì pomeriggio nel penitenziario femminile di Brescia. Attorno alle 18 una detenuta del carcere di Verziano ha tentato di togliersi la vita lanciandosi dalle scale del secondo piano della sezione. Immediato l'intervento della polizia penitenziaria e dei sanitari dell'istituto di reclusione, che hanno soccorso la donna.

Le condizioni della detenuta, che soffrirebbe di problemi psichiatrici, sono apparse fin da subito critiche, a causa delle numerose fratture riportate nella caduta. La donna è stata trasportata d'urgenza al Civile di Brescia, dov'è tuttora ricoverata e piantonata. All'origine del tentativo di farla finita ci sarebbero futili motivi. 

"Da anni si rileva una situazione precaria da un punto di vista lavorativo e della sicurezza all'interno della sezione detentiva femminile della Casa di Reclusione di Verziano dovuta alla presenza di soggette affette da problemi psichiatrici, ex tossicodipendenti", fa sapere in una nota il coordinatore regionale della Cgil Polizia penitenziaria Calogero Lo Presti.

Per questa ragione il sindacato avrebbe chiesto al Provveditorato Regionale il trasferimento, di talune detenute, in altre strutture penitenziarie idonee e che abbiano la presenza dei sanitari in tutto l'arco della giornata. "Purtroppo le richieste sono rimaste inascoltate", conclude Lo Presti complimentandosi con il personale del penitenziario per la professionalità e la tempestività dell'intervento. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento