Tenta il suicidio tagliandosi le vene, shock fuori dal centro commerciale

E' sano e salvo il 54enne che giovedì sera ha cercato di togliersi la vita, tagliandosi le vene: ricoverato al Civile dopo il tentato suicidio

Foto d'archivio

E' stato salvato appena in tempo l'uomo di 54 anni che giovedì sera ha cercato di togliersi la vita alle spalle del centro commerciale Freccia Rossa, tra Via Cassala e Viale Italia. Si era nascosto in un angolo, da solo, per tagliarsi le vene: fortunatamente un passante si è accorto di quanto stava accadendo e ha dato l'allarme.

Pochi minuti dopo le 19 sul posto erano già arrivate l'automedica e un'ambulanza della Croce Bianca, che ha poi provveduto al trasporto in ospedale, in codice verde al Civile. Le sue condizioni non sono gravi, ma verrà comunque tenuto sotto osservazione vista la gravita del gesto.

Quando i medici sono intervenuti, la ferita era ancora poco profonda: è stato tamponato, suturato e poi caricato in ambulanza. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri: a quanto pare il 54enne non aveva documenti con sé, forse un senzatetto. I militari cercheranno di capire anche il motivo all'origine dell'estremo gesto, per fortuna solo tentato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento