Giovane padre cerca di togliersi la vita dal cavalcavia: salvato in extremis

Tragedia sfiorata domenica pomeriggio in Tangenziale Sud: un uomo di 46 anni ha cercato di togliersi la vita buttandosi dal cavalcavia. Salvato appena in tempo dalla Polizia di Stato

Il cavalcavia di via Flero

Ha cercato di togliersi la vita buttandosi dal cavalcavia sulla Tangenziale Sud, in Via Flero: è stato salvato appena in tempo dagli agenti della Polizia di Stato. Una triste storia, per fortuna stavolta con un lieto fine: la storia di un bresciano di 46 anni rimasto senza casa, senza lavoro e senza famiglia. Pare non mangiasse da giorni, e che anche per questo abbia deciso di farla finita.

Il gran cuore dei nostri poliziotti: saranno loro ad offrigli un pasto non appena sarà dimesso dall'ospedale. L'episodio risale al primo pomeriggio di domenica, ore 13 circa: sono diverse le segnalazioni che arrivano al 112, automobilisti di passaggio che si accorgono di un uomo che cercherebbe di sporgersi un po' troppo dal cavalcavia.

Facile immaginare un tentato suicidio: la Questura invia sul posto due pattuglie, una che si ferma sotto, stabilisce un contatto con l'uomo sul cavalcavia, cerca di calmarlo e tranquillizzarlo. La seconda invece arriva da dietro, e gli agenti a bordo avranno il compito più delicato.

Quello di non farsi notare, di arrivargli quasi alle spalle e fermarlo, salvarlo, evitare che si butti di sotto. E così è stato: il 46enne viene preso e salvato, accompagnato in ospedale – ora è al Civile – dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti di rito. E anche sfamato.

Una triste storia, dicevamo: una vita che fila via tranquilla, il matrimonio e un figlio (oggi adolescente). Ma qualcosa si rompe, la vita non va più come deve andare: la separazione, i conti che non tornano, i familiari che non ti aiutano. E così, un po' alla volta, ha pensato di togliersi la vita. Non è andata così stavolta, per fortuna.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • arrivare a prendere una decisione del genere significa avere toccato veramente il fondo..mi dispiace molto..poveretto chissà cosa stesse provando..

  • Avatar anonimo di LUCREZIA
    LUCREZIA

    Mi dispiace per lui, ma cavoli se si fosse buttato avrebbe procurato un incidente facendo rischiare la vita anche a chi la vita non se la vuole togliere. 

    • Avatar anonimo di Demis
      Demis

      In genere,gesti cosi eclatanti e in luoghi pubblici,sono solo un grido d'aiuto.Difficilmente si sarebbe buttato.Se uno si vuole suicidare veramente,ci riesce, purtroppo.

  • Gli italiani in difficoltà non aiutiamoli! Aiutiamo solo i poveri migranti che arrivano dalla “guerra” e che vengono a rubare, stuprare, rovinare la nostra Italia! Complimenti!

  • No nessuno gli interessa di te sei solo un numero che deve pagare per colpa degli altri

  • E' difficile per una persona che ha un Po di orgoglio vivere in un mondo di falso buonismo sia istituzione che clericale Nussuno vuol comprendere il tuo dramma ,hanno tutti paura di rimetterci qualcosa Io spero con tutta l'anima che questa persona possa ritrovare un po di tranquillita e speranza è che ci sia qualcuno che possa aiutarlo veramente .Se Dio esiste gliene rendera merito

  • A me fanno una tristezza ste cose.. buona fortuna, davvero

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Scontro nella notte: quattro ragazzi feriti, uno non ce l'ha fatta

  • Cronaca

    Manifesti per i 100 anni dei Fasci di Combattimento: sdegno di Comune e Anpi

  • Cronaca

    Mucche scappano dalla stalla: rodeo notturno per recuperarle

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 22 al 24 marzo: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

  • Blocca una bambina in strada e le mostra il pene: condannato operaio bresciano

  • Un’altra tragedia bresciana: scomparsa da giorni, la trovano morta nel fiume

Torna su
BresciaToday è in caricamento