Temù: uomo cade dal sentiero, quattro ore per salvarlo

L’intervento di otto operatori del Soccorso Alpino lungo un sentiero di Temù, in Valcamonica: tratto in salvo un uomo di 70 anni che sarebbe caduto da un sentiero di Mezzullo. Si sarebbe fratturato un arto, ora è in ospedale

Un intervento lungo quasi quattro ore. Operato da tecnici e operatori delle stazioni di Temù e Ponte di Legno del Soccorso Alpino. Un uomo di 70 anni, originario di Bergamo, è scivolato lungo un sentiero in località Mezzullo.

Era uscito con la moglie per un’escursione, si è procurato una frattura ad un arto. Sul posto anche i medici del 118, che lo hanno stabilizzato e portato in ospedale. Nel mezzo l’intervento decisivo delle squadre del Soccorso Alpino, con otto persone sul posto.

Insieme a loro anche due agenti della Guardia di Finanza, per un’operazione cominciata alle 12.40, e conclusasi dopo le 16. Il 70enne è ricoverato in ospedale, e non è in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

Torna su
BresciaToday è in caricamento