Temù: uomo cade dal sentiero, quattro ore per salvarlo

L’intervento di otto operatori del Soccorso Alpino lungo un sentiero di Temù, in Valcamonica: tratto in salvo un uomo di 70 anni che sarebbe caduto da un sentiero di Mezzullo. Si sarebbe fratturato un arto, ora è in ospedale

Un intervento lungo quasi quattro ore. Operato da tecnici e operatori delle stazioni di Temù e Ponte di Legno del Soccorso Alpino. Un uomo di 70 anni, originario di Bergamo, è scivolato lungo un sentiero in località Mezzullo.

Era uscito con la moglie per un’escursione, si è procurato una frattura ad un arto. Sul posto anche i medici del 118, che lo hanno stabilizzato e portato in ospedale. Nel mezzo l’intervento decisivo delle squadre del Soccorso Alpino, con otto persone sul posto.

Insieme a loro anche due agenti della Guardia di Finanza, per un’operazione cominciata alle 12.40, e conclusasi dopo le 16. Il 70enne è ricoverato in ospedale, e non è in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Come smettere di fumare

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Ubriaca fradicia di primo mattino, ragazza soccorsa da un'ambulanza

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

Torna su
BresciaToday è in caricamento