Scivola lungo il sentiero, cade e batte la testa contro un masso

Soccorso da sei tecnici del Cnsas e da tre militari del Sagf

Foto d'archivio

Un bergamasco di 71 anni è stato soccorso nel primo pomeriggio di ieri, giovedì 16 agosto, dai tecnici della stazione di Temù (V Delegazione bresciana) e dal Sagf - Soccorso alpino Guardia di Finanza. 

La zona dell'infortunio è quella del bivacco Spera a Temù, a circa 1800 metri di quota. Durante una escursione, in fase di discesa l’uomo è scivolato per una decina di metri e ha battuto la testa contro un masso. È sempre rimasto cosciente, fortunatamente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è devuto intervenire anche l’elisoccorso di Aiut Alpin Dolomites da Bolzano, che ha portato i soccorritori in quota. Dopo la valutazione medica, l’uomo è stato issato a bordo con il verricello e portato in ospedale. Uno dei tecnici è disceso a valle con l’altra persona, illesa, che era con l’uomo infortunato. Nell'operazione sono stati impegnati in tutto sei tecnici della stazione di Temù e tre militari del Sagf.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento