Travagliato: controlli dell'anti-mafia sui cantieri della TAV

Sotto osservazione le opere subalppaltate dal consorzio Cepav Due. Sul posto anche Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza di Brescia

Sul cantiere dell'Alta Velocità di Travagliato sono in corso da questa mattina dei controlli preventivi da parte della Direzione investigativa antimafia di Milano (Dia), in coordinazione con squadre di Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza di Brescia.

I controlli rientrano in un'operazione contro le infiltrazioni mafiose nel complesso gioco di "scatole cinesi" di appalti e sub-appalti che spesso caratterizza le grandi opere nel nostro paese, dove criminalità organizzata e corruzione la fanno da padrone.

Il consorzio Cepav Due, al lavoro sulla tratta della TAV tra Brescia e Treviglio, ha già subappaltato parte delle opere in corso di realizzazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di lia
    lia

    controlli anche in Valle di Susa „Sul posto Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza “ ma a controllare i cittadini che transitano per le strade della Valle. I posti di blocco non si contano più e neanche le ore perse per il controllo dei documenti,dell'auto e degli effetti personali.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A spasso nei prati: un orso bruno si avvicina alle case in cerca di cibo

  • Cronaca

    Il piccolo Nicola non è vaccinato, il preside non lo fa entrare a scuola

  • Incidenti stradali

    Si schianta camion carico di bevande, l’albero abbattuto cade sul marciapiede

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 25 al 27 maggio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Ragazzo in fin di vita, il cane abbaia allo sfinimento per chiedere aiuto

  • Sesso con una bambola gonfiabile: shock fuori dal centro commerciale

  • Mercoledì la tappa bresciana del Giro d'Italia: percorso e viabilità nei dettagli

  • Migliaia di chilometri in treno per abbandonare il suo bambino

  • Neonato trovato abbandonato in mezzo alla strada

  • Torna a casa ubriaco, poi il litigio: lo uccide con undici coltellate al petto

Torna su
BresciaToday è in caricamento