Suicidio a Roncadelle: ragazza di 32 anni trovata impiccata alla ringhiera

Una giovane donna di 32 anni si è impiccata alla ringhiera che circonda l'auditorium di Roncadelle, in Via Marconi: da tempo preda della depressione, si è tolta la vita dopo svariati tentativi di suicidio

Una ragazza di 32 anni residente a Roncadelle si è tolta la vita nella notte tra martedì e mercoledì: un gesto tragico, figlio di una depressione che l’ha accompagnata per tutta la sua esistenza, e che più di una volta l’aveva convinta a tentare l’estremo gesto.

E’ uscita di casa, in piena notte, ha raggiunto i giardinetti di Via Marconi, a due passi dall’auditorium del paese. Per uccidersi, la giovane donna si è legata proprio alla ringhiera che circonda il teatro: l’hanno trovata così, quando si stava avvicinando l’alba, due persone di passaggio.

Immediato l’intervento dei sanitari del 118, che hanno tentato disperatamente di rianimarla. Troppo tardi, il suo cuore aveva già smesso di battere: sul posto anche Polizia Locale e Carabinieri, per indagare sulla vicenda.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le 5 migliori spiagge del lago di Garda

  • CAAF Cisl di Brescia: indirizzo, telefono, orari

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • Addio al celibato degenera nell’alcol: pene gigante contro i passanti

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

Torna su
BresciaToday è in caricamento