Desenzano del Garda: uomo di 40 anni morto investito da un treno

L'incidente venerdì mattina alle 8.30. Sul posto l'eliambulanza di Brescia

Un cittadino pakistano di 40 anni è morto venerdì mattina travolto da un treno, all'altezza della stazione di Desenzano del Garda sulla linea Milano-Verona.

L'incidente è avvenuto venerdì mattina poco prima delle 8.30. Il treno coinvolto è il numero 9709, partito da Torino Porta Nuova alle 6.10 e diretto a Venezia.

Sul posto sono intervenute l'eliambulanza di Brescia, due ambulanze del 118 e i vigili del fuoco. L'uomo è sopravvissuto al violento impatto con il convoglio, ma è spirato poco dopo l'arrivo dei soccorsi: le sue condizioni erano apparse da subito disperate. Secondo la Polfer, sembra si sia trattato di un gesto estremo.

La linea ferroviaria è rimasta interrotta per un'ora, affinchè fossero portati a termine gli accertamenti di Autorità Giudiziaria e Carabinieri. Diversi i ritardi e i disagi su tutta la linea Milano-Venezia.

E' il secondo caso nel Bresciano nell'arco di soli due giorni. Ieri una donna si è tolta la vita buttandosi sotto un treno a Rovato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento