Valtrompia: su Facebook il post anti-profughi

Sul gruppo Facebook "Valtrompia Identitaria" è comparso un post con un archetto cui è appesa una banana, probabilmente un'implicita allusione ai profughi rifugiati a Collio, non di rado insultati con l'appellativo di "mangiabanane"

Fonte: Facebook

VALTROMPIA - Il messaggio potrebbe non risultare immediatamente comprensibile. Ma l'immagine, dopo un attimo di riflessione, chiarisce tutto, o almeno così sembra: nelle scorse ore, sulla pagina Facebook Valtrompia Identitaria, è comparso un post quanto meno spiazzante.

Il testo recita: "È ripartita la stagione venatoria in Valle Trompia e con essa il bracconaggio. Ma cosa vorranno cacciare quest'anno?". Fin qui nulla di particolare. Se non che l'immagine abbinata al testo ritrae una banana appesa a un archetto, tipico strumento per catturare gli uccellini di frodo. 

L'allusione sembra rimandare ai richiedenti asilo ospitati a Collio, bersaglio da settimane di critiche e manifestazioni per esprimere contrarietà alla presenza dei profughi - l'insulto "mangiabanane" si è sentito più di una volta" -, ma anche di iniziative solidali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Nel Bresciano il primo Porsche Experience Center d'Italia (da 26 milioni)

Torna su
BresciaToday è in caricamento