Stamina: liste d'attesa, decine di esposti in Procura a Brescia

Massima attenzione a Palazzo di Giustizia ma, al momento, nessun fascicolo è stato ancora aperto

Dopo la dichiarazione del vice presidente di Stamina, Marino Andolina, sulla precedenza nella cure data ai figli dei raccomandati, sul tavolo della Procura di Brescia si stanno accumulando decine e decine di esposti di pazienti che denunciano di essere stati scavalcati in lista d'attesa.

Sebbene la direzione dell'ospedale Civile abbia assicurato il rispetto delle normali procedure, la Procura vuole vederci chiaro, sebbene, al momento, nessun fascicolo è stato ancora aperto, anche per la difficoltà della classificazione giuridica dell'intera faccenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Ex birreria distrutta dalle fiamme: l'ipotesi di un incendio doloso

Torna su
BresciaToday è in caricamento