Non accetta la fine relazione: la riempie di botte, poi la rinchiude in cantina

L'ennesimo caso di stalking e violenza nel Bresciano: i protagonisti questa volta una coppia di ragazzi di appena 20 anni. Lui è stato arrestato, accusato anche di sequestro di persona

L'hanno liberata i carabinieri, anche grazie al sangue freddo della ragazza: nonostante le botte era infatti riuscita a nascondere il cellulare con cui ha poi allertato le forze dell'ordine. La fine di un incubo, per fortuna: l'ennesimo caso di stalking e violenza nel Bresciano, e che questa volta coinvolge due giovanissimi, entrambi ventenni (ed entrambi italiani).

Un'escalation che negli ultimi mesi si era esasperata, fino ad arrivare a un vero sequestro di persona: l'episodio peggiore si è consumato solo un paio di giorni fa, lunedì scorso, quando il ragazzo di 20 anni (poi arrestato dai carabinieri della Compagnia di Verolanuova) all'ennesimo rifiuto della giovane l'ha caricata in auto con la forza e l'ha poi rinchiusa in cantina.

Destino maledetto: quella cantina era stata per lungo tempo il loro rifugio d'amore, nella casa della madre di lui (ovviamente ignara del “rapimento”) e che era stata allestita con lo stretto necessario, un divano e un frigorifero.

Quanto bastava per due innamorati, quando è bastato per farlo diventare il simbolo in negativo di una relazione che non poteva più andare avanti. Da tempo infatti le cose erano arrivate a un punto di non ritorno, ormai da più di un paio di mesi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Un boato al tramonto: fuga di gas in casa, esplosione in pieno centro

  • Cronaca

    Accelera e investe con l'auto un cagnolino: ucciso sotto gli occhi della padrona

  • Cronaca

    Deejay accoltellato alla gola, è gravissimo: arrestato il giovane amico

  • Guida

    Elezioni Comunali a Brescia 2019: guida al voto

I più letti della settimana

  • La vela si chiude, parapendio precipita a tutta velocità: morto sul colpo

  • "Come un terremoto": tremano le case e la scuola, paura a San Bartolomeo

  • Una scomparsa improvvisa: addio a un giovane pizzaiolo

  • Ragazzo scomparso, tragico epilogo: trovato morto in mezzo ai boschi

  • Terribile schianto all'alba, 5 feriti e traffico paralizzato: sul posto l'elisoccorso

  • "Sporchi il sedile se appoggi le scarpe", anziano aggredito e picchiato sul bus

Torna su
BresciaToday è in caricamento