Spaccio all’oratorio e droga nelle mutande: tre amici nei guai

Fermati fuori dall'oratorio di via Carebbio a Cazzago San Martino

CAZZAGO SAN MARTINO. I carabinieri hanno deferito in stato di libertà un indiano di 20 anni e due 21enni (un italiano di Rovato e un albanese), con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Durante un normale servizio di controllo, i tre giovani pusher sono stati fermati a bordo di una Fiat Punto, fuori dall’oratorio di via Carebbio.

Addosso al ragazzo indiano sono stati trovati di 17 grammi marijuana, confezionata in 22 dosi, custoditi all’interno di un sacchetto occultato all’interno delle mutande. Il 21enne italiano, invece, nascondeva in tasca 37 grammi di hashish, suddivisi in 21 dosi del peso di circa 1,80 grammi cadauna. Pulito invece il giovane albanese, considerato complice dei due amici.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Drammatico schianto auto-moto, morto il motociclista

  • Cronaca

    Tenta di entrare in un appartamento, ma ci abita un carabiniere: ladro in manette

  • Incidenti stradali

    Ragazzina investita da un furgone, il conducente non si ferma e fugge

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 20 al 22 aprile: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • La tragedia nel cortile: mamma investe il suo bimbo e lo uccide

  • Va dal parrucchiere ed esce senza pagare un conto da 600 euro

  • Bambino di 4 anni investito dall'auto dei genitori: morto in ospedale

  • S'innamora dell'uomo 'sbagliato', viene sgozzata dal padre e dal fratello

  • Tir sfonda il guardrail in cemento e invade le corsie opposte: un morto

  • Auto prende fuoco in tangenziale: l’aveva comprata il giorno prima

Torna su
BresciaToday è in caricamento