Incendio in un campo: tra erba e sterpaglie nascosti più di 20 chili di hashish

Circa 20 chili di hashish nascosti in un campo: questo è quanto hanno recuperato i Vigili del Fuoco impegnati nello spegnimento di un incendio

Un incendio da “sballo” nelle campagne di Solferino, in località Madonna della Scoperta al confine con Lonato: i Vigili del Fuoco impegnati nello spegnimento di un incendio di sterpaglie, hanno casualmente recuperato una borsina di plastica al cui interno erano celati diversi panetti di hashish, per un totale di circa 20 chili di droga.

I pompieri del distaccamento di Castiglione delle Stiviere se ne sono accorti quando, durante le operazioni di spegnimento del fuoco, hanno notato una zona dove il fumo si faceva più denso, intenso e perché no anche “profumato”. In quell’angolo di campo, infatti, stava bruciando dell’hashish.

Dell’accaduto sono stati subito informati i carabinieri. I militari hanno sequestrato la droga, che sarà analizzata per cercare di capirne la provenienza. Indagini in corso: si cerca di risalire al proprietario (o ai proprietari) di quel “fumo”, probabilmente nascosto temporaneamente nei campi, per essere poi recuperato lontano da occhi indiscreti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Terribile schianto sulla Statale: Paolo non ce l'ha fatta, è morto in ospedale

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento