Ucciso da un malore, la moglie lo trova morto nel giardino di casa

Tragedia venerdì mattina a Soiano: sul posto si sono precipitate un'ambulanza e un'auto medica, ma per l'uomo non c'era già più nulla da fare

Foto d'archivio

Stava lavorando in giardino, come faceva spesso. Ma qualcosa è andato storto, venerdì mattina: improvvisamente si è sentito male, accasciandosi a terra. Non sarebbe nemmeno riuscito a chiedere aiuto: a trovarlo riverso sul prato, esanime, è stata la moglie, che ha immediatamente dato l'allarme.

La richiesta d'aiuto al 112 è partita poco dopo le 12.30: sul posto si sono precipitate un'ambulanza e un'auto medica. Inutili gli sforzi dei sanitari: per l'uomo, un 76enne di Soiano del Lago, non c'era già più nulla da fare.

La tragedia si è consumata a Soiano del Lago, nel giardino di un'abitazione di via Angelo Omodeo. Nessun dubbio sulle cause delle decesso: l'anziano è stato vittima di un malore improvviso, molto probabilmente un infarto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento