Ucciso da un malore, la moglie lo trova morto nel giardino di casa

Tragedia venerdì mattina a Soiano: sul posto si sono precipitate un'ambulanza e un'auto medica, ma per l'uomo non c'era già più nulla da fare

Foto d'archivio

Stava lavorando in giardino, come faceva spesso. Ma qualcosa è andato storto, venerdì mattina: improvvisamente si è sentito male, accasciandosi a terra. Non sarebbe nemmeno riuscito a chiedere aiuto: a trovarlo riverso sul prato, esanime, è stata la moglie, che ha immediatamente dato l'allarme.

La richiesta d'aiuto al 112 è partita poco dopo le 12.30: sul posto si sono precipitate un'ambulanza e un'auto medica. Inutili gli sforzi dei sanitari: per l'uomo, un 76enne di Soiano del Lago, non c'era già più nulla da fare.

La tragedia si è consumata a Soiano del Lago, nel giardino di un'abitazione di via Angelo Omodeo. Nessun dubbio sulle cause delle decesso: l'anziano è stato vittima di un malore improvviso, molto probabilmente un infarto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento