Berlusconi: processi a Brescia, il 23 marzo si decide su sospensione

L'ex premier ha chiesto di trasferire i processi che lo vedono imputato, sollevando un'istanza di legittima suspicione contro il Tribunale di Milano

I giudici del processo di appello Mediaset nel rinviare il processo al prossimo 23 marzo, accogliendo il legittimo impedimento di Berlusconi, hanno spiegato che in quella data le parti discuteranno sull'istanza di legittimo sospetto presentata dalla difesa dell'ex premier.

Nella prossima udienza, inoltre, come ha chiarito il collegio, si deciderà dunque se sospendere o meno il processo in attesa della decisione della Cassazione sull'ammissibilità della richiesta di trasferimento del procedimento a Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento