Il papà va a svegliarlo, ma lui non risponde: il giovane figlio è morto nel sonno

Daniel Cristinelli si è spento nella notte tra sabato e domenica. Inutili tentativi di rianimarlo praticati prima del padre, poi dai sanitari del 118

Daniel Cristinelli

Ucciso nel sonno da un malore, a soli 20 anni. È il tragico destino di Daniel Cristinelli, scomparso improvvisamente nella notte tra sabato e domenica nella sua casa di Seriate, comune della Bergamasca. Ad accorgersi per primo del dramma è stato proprio il padre del giovane studente: domenica mattina è entrato nella cameretta per svegliare il figlio, senza però ottenere alcuna risposta.

Il padre ha provato a rianimarlo

Papà Roberto, tecnico radiologo all’ospedale di Bergamo, ha immediatamente fatto scattare l'allarme, facendo tutto il possibile per cercare di salvare il figlio. Mentre attendeva l'arrivo dell'ambulanza e dell'automedica, guidato dall'operatore del 112, ha eseguito il massaggio cardiaco. Anche i sanitari, una volta giunti sul posto, hanno provato a lungo a far ripartire il cuore del giovane: hanno tentato di rianimarlo per più di un'ora, ma è stato tutto inutile.

Una tragedia immensa e inspiegabile: Daniel praticava diversi sport e pare non avesse problemi di salute. Un bravo ragazzo: grande appassionato di chitarra, collaborava con il centro ricreativo della parrocchia. "Suonava la chitarra da autodidatta e amava Bob Dylan e la sua musica. Voleva diventare come lui." scrive il fratello maggiore Michael su Facebook.

Il dolore degli amici

Un dolore indicibile per mamma Lorenza, papà Roberto e per il fratello Michael, ma anche per gli amici e gli ex compagni di classe. "Ero il suo Prof e l'avevo diplomato a giugno. È Un dispiacere enorme ... Non si può spegnere una vita a 20 anni" scrive su Facebook  uno dei suoi ex professori.  "Un bravo ragazzo che amava la vita" così Daniel viene ricordato da un amico.

Decine di persone sono attese per l'ultimo saluto, che si terrà martedì pomeriggio, alle 14.30, nella Parrocchia del Santissimo Redentore in Via Monsignor Carozzi a Seriate.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento