Lui muore, i ladri gli svaligiano la casa: colpo da 5.000 euro

Il giorno del suo funerale i ladri gli svaligiano la casa: succede a Sellero, in Valcamonica. Ad accorgersi del furto il nipote, a sporgere denuncia il fratello: colpo da 5000 euro

Lui muore, i ladri gli svaligiano la casa. Una storia che ha del grottesco, accade in Valcamonica: i malviventi sono riusciti ad arraffare un bottino da quasi 5000 euro, 1500 euro di monili d'oro e più di 3000 euro in contanti. Indizio importante, per le indagini coordinate dai Carabinieri: i ladri sapevano come colpire, sono entrati e usciti chiudendo la porta, utilizzando la chiave di scorta nascosta all'esterno, e poi rimettendola a posto.

Ad accorgersi del furto il nipote del defunto, appena deceduto: abitava insieme al fratello, più o meno coetaneo, di 74 anni, in un'abitazione alla periferia di Sellero, località Novelle. I ladri hanno saccheggiato la casa del morto proprio mentre si celebravano i funerali. Il fratello del defunto non se ne sarebbe accorto subito.

Arrivato a casa, avrebbe visto che qualcosa era in disordine, ma l'ha archiviato come conseguenza del viavai di parenti delle ultime ore. Se n'è accorto solo all'ora di cena, quando a casa ha invitato il nipote e la moglie. Un colpo basso, bassissimo, ad opera di ladri senza scrupoli. Indagano i Carabinieri di Edolo e Cedegolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

Torna su
BresciaToday è in caricamento