Incidente sui binari nella notte: un morto e due feriti

Lungo la linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo nella notte tra venerdì e sabato un incidente è costato la vita a un operaio di 34 anni. Feriti due colleghi, uno in maniera grave.

Tre operai dipendenti di Ferrovie Nord stavano viaggiando a bordo della loro motrice quando, per cause tutte da chiarire, il carico di binari e travi di legno che stavano trasportando li ha investiti. È successo intorno all’una e venti nella notte tra venerdì e sabato, lungo la linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo. 

Pochi i dettagli per ora emersi. Di certo c’è che un operaio di 34 anni, Nicola Franchini di Iseo, è deceduto, e due suoi colleghi sono rimasti feriti, uno in modo grave, e sono ora ricoverati presso l’ospedale Civile di Brescia. 

L’incidente è avvenuto nel territorio comunale di Rodengo Saiano, nei pressi di via Castegnato. Sul posto sono intervenute ambulanze e due squadre dei vigili del fuoco, supportati da un’autogru per lo spostamento dei mezzi sui binari. Ad indagare sull’episodio la Polfer. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescava quintali di cocaina dall'oceano, poi li portava a Brescia per lo spaccio

  • Brutta sorpresa dopo lo shopping: auto sparite fuori dal centro commerciale

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

  • Incidente stradale in scooter, morta la 39enne Rachele Marino

Torna su
BresciaToday è in caricamento