Bovezzo: 200 anziani in elicottero al santuario di Conche

Il generoso regalo di un ricco benefattore di Bovezzo: un trasporto gratuito in elicottero per quasi 200 anziani, impossibilitati a raggiungere a piedi la cima del santuario di Conche, a 1100 metri d'altezza

La gita al santuario (fonte: Facebook)

Sono saliti in 180 almeno, fino alla cima del monte dove ‘poggia’ il santuario di Conche, a metà tra la Valle del Garza e la Val Gobbia, a circa 1100 metri d’altezza. Tutti anziani, molti di loro ormai impossibilitati a percorrere il lungo e ripido sentiero (per arrivare a destinazione ci vuole anche più di un’ora).

Ci ha pensato allora un benefattore locale, residente proprio a Bovezzo. Forte di un discreto gruzzolo accumulato negli anni, ha deciso di offrire a tutti una gita nei luoghi che sicuramente conoscono da una vita.

Armati di elicottero allora, per arrivare fino in cima alla montagna. Qualche viaggio extra, ma tutto finanziato dal mecenate valtrumplino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Triumplina 43: la maxi-piazza commerciale con negozi, supermercato e ristoranti

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

Torna su
BresciaToday è in caricamento