Decide di sposare la donna che ama, viene aggredito e accoltellato alla testa

La vittima della brutale aggressione di sabato notte a San Zeno è un 45enne indiano che avrebbe rifiutato un matrimonio combinato

Foto d'archivio

Una spedizione punitiva nel cuore della notte, conclusasi con una coltellata alla testa che poteva avere conseguenze ben peggiori: è questo quanto sarebbe successo sabato notte a San Zeno Naviglio, e su cui stanno indagando i carabinieri. Tutto è successo in Via Alessandro Manzoni, intorno alle 1: la vittima dell'aggressione è un 45enne di origini indiane, ricoverato in ospedale. Le sue condizioni non sono gravi, anzi: ha già raccontato tutto ai militari.

A dare l'allarme i residenti della zona, spaventati dalle grida: in mezzo alla strada si stava consumando una violenta aggressione. A quanto pare il 45enne sarebbe stato picchiato e accoltellato per motivi di “onore”: avrebbe infatti rifiutato un matrimonio combinato, già organizzato dai suoi familiari, e deciso di sposare una donna per conto suo.

L'aggressione e l'ospedale

Una circostanza che avrebbe fatto arrabbiare (e non poco, come testimonia quanto accaduto sabato) qualcuno della sua famiglia: il marito “ribelle” si sarebbe incontrato con questi suoi “nemici-amici” per una discussione invece poi degenerata. C'erano altre persone con lui, che l'avrebbero difeso, già ascoltati dai militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allarme era stato lanciato in codice rosso: l'uomo era stato trovato a terra con ferite anche al volto. Per fortuna dopo i primi accertamenti è emersa una situazione meno grave. Soccorso dai medici e operatori dell'automedica e di un'ambulanza della Croce Blu, è stato trasferito al Civile, dov'è arrivato prima delle 2, ricoverato in codice giallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

Torna su
BresciaToday è in caricamento