In cammino verso la chiesetta, uomo stroncato da malore

Stava percorrendo un sentiero con un gruppo di escursionisti quando è accasciato al suolo

Una passeggiata tranquilla, non troppo impegnativa, di prima mattina, in compagnia dei soliti amici escursionisti, si è trasformata in tragedia. Tiziano Bocchio di Salò è deceduto a causa di un malore accusato ieri, sabato 18 agosto, lungo la salita verso il Pizzocolo. 

Assieme agli amici Tiziano si trovava in località Sanico (Toscolano Maderno) ed era diretto alla chiesetta di S.Urbano, situata a quota 872 m. Durante la camminata però si è accasciato, attirando su di sé le attenzioni dei compagni di camminata che hanno immediatamente chiamato i soccorsi. 

Sul posto è arrivata anche un'eliambulanza partita da Sondrio, ma per Tiziano non c'era più nulla da fare. Compiuti 70 anni da un mese, il signor Bocchio lascia la moglie e la figlia, e un caro ricordo in tutti quanti lo hanno conosciuto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

Torna su
BresciaToday è in caricamento