Disorientato e sperduto sul lungolago: il paese si mobilita per il piccolo capriolo

Il capriolo sul lungolago

Si è conclusa al meglio la gita al lago del capriolo che, mercoledì mattina, è stato individuato in via Pollini a Salò su segnalazione di un privato cittadino.

Il Comune ha subito allertato gli agenti della Polizia Provinciale, i quali — con l'aiuto del veterinario — lo hanno sedato e riportato nel bosco, dopo aver ricevutoil via libera dallo stesso veterinario. 

Il capriolo maschio aveva perso del sangue a causa di piccole escoriazioni sulle corna, che si è procurato da solo. Non ha riportato altre ferite, fortunatamente. Ora stanno amorevolmente vegliando su di lui gli agenti in attesa del suo risveglio.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • Crolla a terra mentre fa la spesa, le sue condizioni sono disperate

Torna su
BresciaToday è in caricamento