Tragedia a Rudiano: cade nella roggia e muore

Il tragico incidente poco dopo le 11, in via San Martino, nella zona del Cimitero. Vani i tentativi di rianimare l'uomo, un 48enne residente nel cremonese

RUDIANO. Drammatico incidente poco dopo le 11 di lunedì mattina a Rudiano. Un operaio di 48 anni,  residente nel Cremonese, ha piacchiato la testa ed  è caduto nel corso d’acqua che scorre lungo via San Martino. 

Pare che a trascinare il 48enne fuori dall'acuqa e ad allertare i soccorsi sia stato un collega. Sul posto si sono precipitati i Vigili del Fuoco e due ambulanze: i sanitari del 112 hanno cercato a lungo di rianimare l’uomo, ma non c'è stato nulla da fare. La dinamica del terribile incidente è al vaglio dei Carabinieri.

---ULTIMO AGGIORNAMENTO --- 

La vittima è un 48enne residente nel cremonese 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento