Cadavere in fondo al lago, rintracciata la moglie: "Ero incinta di lui quando è scomparso"

All'epoca la donna era incinta: oggi ha un figlio di 15 anni che potrebbe essere stato concepito con Rosario Tilotta, scomparso e forse ritrovato in fondo al lago

Foto d'archivio

Per l'ex moglie di Rosario Tilotta, il cui cadavere probabilmente è stato recuperato dai fondali del lago d'Iseo, all'interno di una Ford Fiesta a lui intestata, non c'è nessun mistero, nessun giallo su cui indagare: “Credo sia stata una disgrazia – si legge sull'Eco di Bergamo –. Un incidente o un gesto estremo di mio marito, non saprei. Ma di certo non c'è dietro nulla di misterioso”.

Elva Kurti, la moglie di Tilotta, oggi ha 44 anni e un figlio di 15: a quanto pare concepito proprio con Tilotta. L'uomo risulta scomparso dal 2004: a quel tempo Kurti era incinta di pochi mesi. “Il figlio che è aspettavo in quel momento è il suo”, ha ribadito agli inquirenti.

La moglie ai carabinieri: "Non ho niente da nascondere"

La donna, residente in Montenegro ma originaria dell'Albania, è stata convocata a Bergamo per essere ascoltata dai carabinieri: “Non ho niente da nascondere”, avrebbe detto. Intanto le indagini proseguono. 

Non è ancora sicuro che il corpo recuperato a più di 80 metri di profondità sia quello di Tilotta: gli accertamenti biologici sono più complicati del previsto, a causa della cosiddetta mineralizzazione dei tessuti, rimasti troppo a lungo a contatto con l'acqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento