Droga sotto il bancone, in frigorifero e nel bagno: la Questura chiude un locale bresciano

Il blitz lo scorso 22 febbraio. Sospesa la licenza, per 15 giorni, a un circolo di Roncadelle

Foto d'archivio

Cocaina sotto il bancone e nel frigorifero, altra droga in bagno. È quanto hanno trovato gli agenti della Questura di Brescia all’interno di un locale di Roncadelle. Non solo: nel corso del blitz, avvenuto lo scorso 22 febbraio, il nipote del proprietario del circolo privato di Via Vittorio Emanuele II è stato trovato in possesso di 20 grammi di hashish.

“Accertato che il pubblico esercizio è anche risultato essere abituale ritrovo di persone con pregiudizi per reati in materia di stupefacenti”, si legge nella nota diffusa dalla Questura di Brescia, è scattata la temporanea sospensione della licenza. Le serrande si sono abbassate il primo marzo e si potranno rialzare soltanto tra 15 giorni. 

Il circolo è finito nel mirino dei poliziotti durante un servizio straordinario di controllo del territorio. Gli agenti hanno guardato ovunque, scovando, sotto il bancone, un sacchetto in nylon con 12 grammi di cocaina. All’interno di un frigorifero, situato nel ripostiglio, sono stati trovati altri cinque pacchetti di cellophane bianco, contenenti la stessa sostanza stupefacente. Altra droga è stata trovata all’interno del bagno.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • 15 giorni? Chiusura totale e basta!

  • Avatar anonimo di Fragranza
    Fragranza

    Qui non si tratta di "spaccio all'interno del locale", magari all'insaputa del gestore... qui si tratta di un'attività, vera e propria, atta allo spaccio, proprio da parte della gestione. 15 gg. di chiusura fanno ridere... tutto questo NON HA SENSO.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Controlli stradali, dati shock: un automobilista su sette era ubriaco o drogato

  • Incidenti stradali

    Furibonda lite di coppia, lei apre la portiera e si lancia dall'auto in corsa

  • Cronaca

    Scompare per un giorno intero: la ritrovano viva a più di 40 chilometri di distanza

  • Cronaca

    Si dimentica del freno a mano, l'auto finisce dritta nel laghetto dei pescatori

I più letti della settimana

  • “Vino di lusso, a 90 euro a bottiglia”: ma il ristoratore chiama i carabinieri

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • Ragazzo si accascia sul volante e muore mentre guida: aveva soltanto 28 anni

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

  • Record bresciano: 10 supermercati in 10 chilometri. Aperto uno, ne arriva un altro

Torna su
BresciaToday è in caricamento