"Roma e le Genti del Po", viaggio in 12 tappe nel primi tre secoli a.C.

Visita in antemprima alla mostra "Roma e le Genti del Po" ospitata dal Mueseo Santa Giulia da sabato 9 maggio fino al prossimo 17 gennaio

Copyright © Bresciatoday.it

La grande attesa è finita. Da domani mattina tutti i bresciani potranno varcare la soglia del museo Santa Giulia e tuffarsi nei primi secoli avanti Cristo. 

La mostra: "Roma e le genti del Po. Un incontro di culture III-I sec. a.C" è un viaggio in 12 tappe nella vicenda che ha portato, tra il terzo e il primo secolo avanti Cristo, all'unione tra la Roma repubblicana e le genti del Po. Non si limita, quindi, a raccontare le origini della nostra città, ma è la narrazione di una grande epopea.

Una storia di scontri, ma anche d'incontri di civiltà; di sopraffazione, come di profonda integrazione. Un'epopea nella quale compaiono i personaggi e i miti che abbiamo studiato sui libri di scuola: Annibale, Scipione, Emilio Lepido, Mario Silla. Sono loro i grandi protagonisti della prima sezione della mostra.


Il percorso espositivo prosegue con il racconto dell'incontro tra i romani e le popolazioni del Po, con le loro usanze e tradizioni. La terza sezione è dedicata alla guerra, uno dei temi principali della mostra, rappresentato da una serie di eccezionali esempi di elmi e armature.

Dopo la guerra è la volta della propaganda romana, argomento della quarta sezione. L'esito dei due processi è la nascita della grandi città, che segnarono la definitiva romanizzazione della pianura.  I simboli della città, gli edifici di culto e gli arredi delle dimore private sono le successive tappe.  Ma oltre alle città anche il territorio vive un'intensa trasformazione, come racconta l'undicesima sezione. La perfetta sintesi dello straordinario incontro tra le civiltà è il volto di Catullo, la cui unica raffigurazione esistente chiude la mostra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Morto l'imprenditore Renato Martinelli: ucciso in tre mesi dalla malattia

  • Violenta scossa in azienda, folgorato operaio: portato con ustioni al Civile

  • In arrivo due nuovi autovelox: limite abbassato dai 90 ai 70 chilometri orari

Torna su
BresciaToday è in caricamento