Bimbi maltrattati e insultati: le accuse alle maestre, due 28enni e una 25enne

Al centro dell'inchiesta tre dipendenti dell'asilo "La spiaggia delle tartarughe" di Rodengo Saiano

E' la "La spiaggia delle tartarughe" di Rodengo Saiano l'asilo convenzionato finito al centro dell'inchiesta della Polizia di Stato, che vede sotto accusa tre giovani maestre per maltrattamenti aggravati su bambini, immortalati dalle telecamere posizionate all'interno della scuola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bambini spintonati a terra:
il video dei maltrattamenti

A finire nei guai due insegnanti di 28 anni e una 25enne. La consegna dell'ordinanza di custodia cautelare dell'obbligo di firma è avvenuta quando le tre donne non si trovavano all'interno della struttura. La procura aveva chiesto gli arresti domiciliari, misura non concessa dal Gip che ha deciso per un provvedimento più lieve.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in poche ore morte tre sorelle

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 29 marzo 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Arresto cardiaco, muore nella sua auto: era in malattia e aveva la febbre

Torna su
BresciaToday è in caricamento