Colpita alla testa da un piccone, ragazzina con il cranio fratturato

L’hanno trovata in un bagno di sangue: dopo una settimana di ospedale adesso sta meglio. L’incredibile disavventura in un parco giochi di Rodengo Saiano: la vittima una ragazzina di soli 14 anni

Ha davvero rischiato la vita la ragazzina di 14 anni che circa una settimana fa è stata colpita in testa da un piccone: in un bagno di sangue, è stata soccorsa per prima dagli amici con cui si trovava al parco, che hanno poi allertato i carabinieri. Dopo diversi giorni in ospedale, pare che tra poco potrà essere dimessa. Ma con la massima precauzioni.

Indagano le forze dell’ordine su quella che è una vicenda di cui ancora si sa poco. La ragazza è stata colpita in testa da un piccone, mentre era con gli amici al parco di Via della Fame a Rodengo Saiano: una piccola area verde circondata dalle case. L’ipotesi più probabile è che quel piccone sia stato lanciato da una finestra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

Torna su
BresciaToday è in caricamento