Lite in spiaggia per la sdraio: tira fuori il coltello e minaccia 6 persone

E' stato denunciato il 43enne siciliano (ma residente in Belgio) che il giorno di Ferragosto ha minacciato sei persone con un coltello

Riva del Garda (foto d'archivio)

Una scena da “Quei bravi ragazzi”, rivisitata in salsa gardesana il giorno di Ferragosto: un turista di 43 anni, siciliano d'origine ma residente in Belgio, ha minacciato sei persone brandendo un coltello, soltanto per "guadagnare" lo spazio per sdraiarsi alla spiaggia dei Sabbioni di Riva del Garda. Panico in spiaggia, ma solo per pochi attimi: all'arrivo dei carabinieri l'uomo è stato allontanato e denunciato.

Ora è accusato di porto di coltello e minacce: tutto è successo il pomeriggio di Ferragosto, nella spiaggia più che affollata. Come detto a scatenare la furia del 43enne sarebbe stata una discussione sul posto per prendere il sole.

Non ci sono ulteriori dettagli sull'accaduto: chi sia arrivato prima e chi sia arrivato dopo, dove fosse posizionata la sdraio o l'asciugamano. Ma sta di fatto che il 43enne – R.G. le sue iniziali – ha estratto un coltello dalla borsa, e l'ha usato per minacciare gli altri bagnanti, le persone con cui a quanto pare stava discutendo di “spazi”.

Sono stati subito allertati i carabinieri, arrivati in pochi minuti. Quando i militari sono arrivati gli animi si sono rapidamente placati: l'uomo è stato allontanato dalla spiaggia, accompagnato in caserma e poi denunciato. Anche il coltello è stato sequestrato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si arrende alla malattia dopo una lotta lunga anni: "Instancabile guerriero"

  • Cronaca

    Tav, sequestrati 8.500 mq di terreni: "Indagini per smaltimento illecito di rifiuti"

  • Incidenti stradali

    Si schianta con la moto contro un Suv, ragazzo in gravi condizioni

  • Cronaca

    Difendevano i cittadini dagli illeciti bancari, ora sono accusati di truffa

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa: «Il cancro è tornato, ma non mi arrendo»

  • È morto Vito Cremasco: Brescia piange la sua 'mascotte'

  • Tragedia in paese: giovane uomo trovato impiccato a un porticato

  • "Prigioniera in Tunisia con mio figlio", il grido d'aiuto di una mamma bresciana

  • Serata con le amiche, poi l'incubo: tentano di violentarla mentre dorme in auto

  • Marito in arresto cardiaco, la moglie disperata in strada ma nessuno si ferma

Torna su
BresciaToday è in caricamento